Per le Ville di Tivoli è boom di visitatori nel ponte del Primo Maggio
5 May

Per le Ville di Tivoli è boom di visitatori nel ponte del Primo Maggio

Il ponte del Primo Maggio appena trascorso ha visto una Tivoli finalmente invasa dai turisti. Tra venerdì 1° maggio  e domenica 3  per tutte e tre le ville tiburtine è stato record di ingressi.

 

VillaDEste_07

La combinazione che deve aver reso Tivoli la meta ideale deve essere stata quella dell’aria mite, delle  ville nel pieno del loro splendore in questo periodo di fioriture e, va detto, dell’ ingresso gratuito ai siti statali della prima domenica del mese.

Eppure, anche nei giorni di venerdì e di sabato, gli ingressi sono stati moltissimi: si parla, complessivamente per la più famosa Villa d’Este di 17186 visitatori di 9890 per l’incantevole Villa Adriana  e di 3260 per Villa Gregoriana: un gioiello ancora poco conosciuto gestito dal FAI che sta cominciando a farsi conoscere e apprezzare. E che attirato visitatori anche domenica, nonostante non valesse la gratuità valida solo per i siti del MiBAC.

Ed è stato un weekend pieno di eventi e di ragioni per vivere la città anche per gli abitanti di Tivoli che hanno avuto l’occasione di trascorrere la giornata del Primo Maggio nel Santuario di Ercole Vincitore, grazie ad un’apertura straordinaria con performance musicali e teatrali che si sono susseguite per tutto il pomeriggio nel Teatro del Santuario stesso.

A commento del successo del weekend di turismo a Tivoli l’Assessore alla Cultura e al Turismo, Urbano Barberini, ha così commentato:

“La città si sta muovendo intorno al suo bene principale, i beni culturali. Il nostro intento, però, è di riuscire a far fermare per più giorni i turisti e questo si può fare solo integrando l’offerta turistica a quella culturale. Stiamo rafforzando l’offerta a Tivoli… e speriamo che la Regione faccia la sua parte con il festival di Villa Adriana. Stiamo lavorando, inoltre, in sinergia con le ville”.

[Via: notizialocale.it]